Leoncavallo

Leoncavallo_logo_Fleisch

Il Centro Sociale Leoncavallo nasce il 18 ottobre 1975 con l’occupazione di una fabbrica in via Leoncavallo a Milano da parte degli organismi di base del  quartiere. Dopo uno sgombero a cui seguì una durissima resistenza nell’agosto del 1989, l’allora conosciuto Leonka si trasferì in via Salomone per poi ricollocarsi il 10 settembre 1994 presso l’attuale sede di via Watteau.
La continua lotta antifascista, l’integrazione di immigrati e dei senza voce creando “l’accoglienza per migranti”, l’incontro tra generazioni diverse cercando di interpretare il  presente e sognare il futuro organizzando dai dibattiti politici alle serate con artisti internazionali di spicco nell’ambito di elettronica, jazz, reggae, hardcore e cinema, alternando corsi di teatro e di musica, la creazione dell’Associazione delle mamme antifasciste del Leoncavallo che mantiene viva la memoria, sono parte del percorso che in tutti questi anni il Leoncavallo, diventato dal 2001 Spazio Pubblico Autogestito.

Leoncavallo sul Web