Punkreas

Punkreas Noblesse Oblige3

Punkreas, nati nel 1989 a Parabiago (MI), possono essere considerati a buon diritto la punk band più famosa d’Italia. Arrivati a questo traguardo dopo molti anni di gavetta, va sottolineato anche come la line up abbia subito un solo cambio in 15 anni di presenza sui palchi, a conferma della solidità granitica della band.

Attualmente la formazione è composta da Cippa (voce), Flaco (chitarra), Paletta (basso), Noyse (chitarra) e Gagno (batteria), che dall album “Falso”, ha sostituito Mastino.
Il marchio di fabbrica del
la band è un sound sporco e furente che rivela peraltro una tecnica eccellente ed una creatività – soprattutto nei testi – fuori dal comune.

L’ultimo album “Noblesse Oblige” si è confermato un ennesimo successo.

Il Noblesse Oblige Tour è andato oltre le migliori aspettative, durato quasi 2 anni, ha visto il costante aumentare del pubblico che ha partecipato entusiasticamente ad ogni data in calendario.

Rock’n'roll a martello, dal punk rock allo ska passando dalla rock ballad, è da anni che il concerto dei Punkreas è garanzia di divertimento e adrenalina allo stato puro. E questa versione del Noblesse Oblige Tour lo è stato anche di più. Successo dovuto anche ai sorprendenti inserti del mitico Ruvido

Tutti i veri fans dei Punkreas sanno che Ruvido è da sempre il sesto uomo della band e in questo show, i Punkreas hanno deciso di sfruttarne appieno le doti di performer. L’esperimento ha subito funzionato ed ha finito per dare una veste nuova all’intero set, arricchendolo di gag e trovate in cui il Ruvido interviene a spezzare i ritmi sempre molto alti dell’esecuzione, per sottolineare argomenti di particolare interesse. Ne guadagna la dimensione “teatrale” dello show, arricchita anche dalle danze erotiche di due cubiste scelte ogni volta a caso tra il pubblico, oltreché dalla presenza ormai totemica di Canapino, il pupazzo umano con le fattezze di una foglia di canapa, che imperversa sul palco per il gran finale.

Punkreas sul Web